263
Hai bisogno di aiuto?

Ciao, benvenuto nella chat d'assistenza!

Per quale argomento possiamo aiutarti?

Pagamenti, impacchettamenti e conteggi

Impacchettamento anticipato
L’impacchettamento anticipato permette di richiedere di impacchettare anticipatamente le ore confermate e di richiedere il rimborso per le stesse, nel caso in cui la famiglia blocchi il pacchetto.
Si effettua tramite apposito tasto accanto al modulo della famiglia oggetto dell’operazione.
Il tasto appare dopo 10 gg lavorativi di inattività con la famiglia senza prenotazioni in essere.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro

Cifra bonus
Il bonus viene accreditato solo al raggiungimento di determinate soglie, in particolare:
- Dopo aver completato tutto il pacchetto ore, se il pacchetto è minore di 30 ore;
- A metà pacchetto, se il pacchetto è compreso tra le 31 e le 100 ore;
- Ad almeno 50 ore, se il pacchetto è superiore a 100 ore;
- Se il pacchetto è condiviso con più tutor e non ti è possibile raggiungere le soglie di cui sopra perché non ci sono ore disponibili, il bonus viene accreditato se porti a termine il percorso e quindi con l’ultimo rimborso delle ore a pacchetto concluso.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro

Quanto tempo dovrò aspettare per il pagamento?
Il processo di rimborso segue quello di impacchettamento delle ore.
L’impacchettamento nei pacchetti più piccoli (<
18 ore) avviene dopo aver svolto e confermato tutte le ore del pacchetto.
Per i pacchetti più grandi (>
18 ore) avviene una volta svolte e confermate 15 ore.
Entro 7 giorni lavorativi dal momento dell’impacchettamento il sistema genererà in automatico un conteggio nell’area personale del collaboratore, nella sezione documenti >
conteggi per ritenuta d'acconto.
Dal momento in cui verrà ricaricato il documento di ritenuta d'acconto, il rimborso verrà erogato entro 7 giorni lavorativi.
È possibile tenere monitorati tutti i processi di rimborso nella sezione timers dell’area riservata.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro

Come si crea una ritenuta d’acconto?
Nella sezione documenti >
conteggi per ritenuta d’acconto, puoi trovare i conteggi per emettere la ritenuta d’acconto e ricevere il pagamento.
Per creare la ritenuta d’acconto dovrai semplicemente cliccare il tasto blu “crea ritenuta d’acconto”, selezionare il conteggio di riferimento e poi “crea”.
Una volta creata la ritenuta dovrai stampare il file e applicare la marca da bollo da 2 euro in un angolo del foglio senza coprire altre scritte (se l'importo lordo supera i 77,47 euro - la data della marca da bollo deve essere antecedente o uguale alla data riportata sulla ritenuta d'acconto), successivamente dovrai caricare la scansione o la foto del documento di ritenuta tramite il tasto “carica ritenuta d’acconto” e selezionando lo slot di riferimento.
NB:
Se hai più conteggi in sospeso ti consigliamo di creare un’unica ritenuta d’acconto contenente la somma di più conteggi e caricarla in tutti gli slot di riferimento.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro


Indietro

Elimina ore

Vorrei eliminare un’ora prenotata
Non è necessario eliminare una prenotazione, ma puoi andare a modificare la data e/o l’orario e inserire una prenotazione futura.
Puoi farlo in due modi:
- Tramite area riservata, vai nella sezione carriera >
moduli >
visualizza/modifica/conferma.
Clicca il tasto “modifica” e vai a inserire la corretta data e orario della prenotazione.
- Tramite App Il Cubo, vai nella sezione lezioni, clicca sulla lezione da modificare, cliccando su modifica ti fa reinserire la prenotazione.
Se non hai in programma altre lezioni scrivici quale prenotazione dobbiamo eliminare, indicando il nome della famiglia, il giorno e l’ora.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro

Vorrei eliminare un’ora confermata
Per eliminare un’ora confermata scrivici il nome della famiglia, il giorno, l’ora e il motivo.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro


Indietro

Assegnazione incarichi

Perché non ricevo incarichi?
L’assegnazione di un incarico a un dato collaboratore avviene tenendo conto di diversi fattori, tra cui le disponibilità richieste dalla famiglia, quelle indicate dal singolo collaboratore, la vicinanza al luogo di lavoro, la qualità delle collaborazioni precedenti, la presenza di altri interessati magari più qualificati, specifiche richieste della famiglia (es.
una particolare laurea o passati studi in un dato istituto).
L’insieme di tutti questi fattori può determinare la ragione per cui un dato collaboratore, nonostante l’interesse mostrato per un incarico, non venga chiamato.
Il Cubo vuole comunque dare possibilità a tutti, perciò non demordere continua a proporti!

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro

Ho inserito le mie disponibilità per un incarico ma non mi è stato assegnato, perché?
Le motivazioni possono essere molteplici.
Può essere che la famiglia abbia deciso di non procedere più con le lezioni oppure che sia stato preferito un altro docente o ancora che le disponibilità inserite non siano compatibili con quelle della famiglia.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro


Indietro

Problema informatico

Inviare una mail ad assistenzatutor@il-cubo.it spiegando nei dettagli la problematica e allegando una REGISTRAZIONE SCHERMO o SCREENSHOT.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro


Indietro

Altre domande

Consulta le FAQ (sezione documenti) e il VADEMECUM (sezione documenti → documenti utili e news → vademecum utile per collaboratori), se non dovessi trovare risposta scrivici in chat. Ricorda di indicare sempre il tuo NOME e COGNOME e il COGNOME della famiglia a cui fai riferimento.

Non hai trovato la soluzione che cercavi? Scrivici

Indietro


Indietro

Eventi

Nessun evento attualmente disponibile